Comune di Castelfranco Emilia - piazza della Vittoria 8 - 41013 Castelfranco Emilia (MO) - Call Center 059 959 211
Benvenuto nel nel portale della Città di Castelfranco Emilia - clicca per andare alla home page Benvenuto nel nel portale della Città di Castelfranco Emilia - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
HOME » COMUNE » Struttura Organizzativa | Tributi | I.M.U. (Imposta Municipale Propria)

I.M.U. (IMPOSTA MUNICIPALE PROPRIA)

 

CALCOLO IMU ON LINE

 

IMU 2019

 

DAL 2018: NOVITA' PER AGEVOLAZIONI IMU LOCAZIONI A CANONE CONCORDATO

 

Il Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 16/01/2017  definisce i criteri generali per la realizzazione degli accordi territoriali per la stipula dei contratti di locazione a uso abitativo a canone concordato e prevede, all'art. 1 comma 8, che "le parti contrattuali, nella definizione del canone effettivo, possono essere assistite, a loro richiesta, dalle rispettive organizzazioni della proprietà edilizia e dei conduttori. Gli accordi definiscono, per i contratti non assistiti, le modalità di attestazione, da eseguirsi, sulla base degli elementi oggettivi dichiarati dalle parti contrattuali, a cura e con assunzione di responsabilità, da parte di almeno una organizzazione firmataria dell'accordo, della rispondenza del contenuto economico e normativo del contratto all'accordo stesso, anche con riguardo delle agevolazioni fiscali".
 
A seguito di tale Decreto per il Comune di Castelfranco Emilia in data 15/11/2017 sono state stipulate integrazioni agli accordi territoriali  tra le associazioni di categoria.
 
Per effetto del Decreto e delle integrazioni suddette, per tutti i contratti a canone concordato previsti dalla L. 431/1998 stipulati dal 01/12/2017 si è resa  obbligatoria l'attestazione di conformità da parte di una delle associazioni di categoria proprietari o inquilini firmatari degli accordi territoriali al fine di ottenere le agevolazioni fiscali, sia statali che comunali, come confermato anche con chiarimento del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti in data 06/02/2018 .
 
Pertanto, per ottenere le agevolazioni ai fini IMU (abbattimento del 25% e utilizzo aliquota agevolata comunale), tutti i contratti a canone concordato stipulati dal 01/12/2017, dovranno avere l'attestazione di conformità, rilasciata da una delle organizzazioni sindacali firmatarie degli accordi territoriali per il Comune di Castelfranco Emilia.

 

L'autocertificazione IMU deve essere presentata, a pena di decadenza, al Servizio Entrate e Tributi entro il 30/06 dell’anno successivo e dovrà essere corredata anche da copia dell'attestazione di conformità rilasciata da una delle organizzazione di categoria.

 

IMU 2019

 

ACCONTO: In scadenza il 17 giugno 2019, si rimanda alla "Guida IMU anno 2019" e al "Volantino aliquote IMU - Anno 2019" per il riepilogo delle aliquote deliberate dal Consiglio Comunale per l'anno 2019.

 

SALDO: In scadenza il 16 dicembre 2019, si rimanda alla "Guida IMU anno 2019" e al "Volantino aliquote IMU - Anno 2019" per il riepilogo delle aliquote deliberate dal Consiglio Comunale per l'anno 2019.

 

IMU 2018

 

L'imposta dovuta e non versata per l'anno 2018 è ravvedibile entro un anno dalla scadenza naturale dell'imposta.

 

IMU: NORMATIVA DI RIFERIMENTO

pdfCC 94 del 20.12.2018 - Approvazione aliquote e detrazioni imu anno 2019

pdfVolantino aliquote IMU - anno 2019  (C.C. 94/20.12.2018)

pdfGuida IMU anno 2019 (aggiornamento aprile 2019)

pdfCC 9 del 01.02.2018 - Approvazione aliquote e detrazioni imu anno 2018

pdfVolantino aliquote IMU - anno 2018  (C.C. 9/01.02.2018)

pdfGuida IMU anno 2018 (aggiornamento novembre 2018) 

pdf Regolamento IMU (C.C. 121/2012 e s.m.i.) 

pdf D.M. 06.05.2019 - coefficienti per fabbricati D a valore contabile 

pdf Circolare n. 3-DF del 18 maggio 2012

 

IMU: MODULISTICA

 

Si precisa che, al fine dell’utilizzo delle “aliquote ridotte”, il soggetto interessato deve presentare apposita comunicazione, attestante la sussistenza dei requisiti, da presentarsi a pena di decadenza entro il 30 giugno dell'anno successivo a quello in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell’imposta, redatta in conformità alla modulistica predisposta dal Servizio Entrate e Tributi comunale.

 

icona doc piccola.jpgIMU-Comunicazione uso gratuito parenti 1° grado 

icona doc piccola.jpgIMU-Comunicazione contratto locazione "Accordi Territoriali" 

icona doc piccola.jpgIMU-Comunicazione contratto locazione "Progetto casa affitto garantito" 

icona doc piccola.jpgIMU-Dichiarazione sostitutiva fabbricati inagibili o inabitabili

icona doc piccola.jpgIMU-Dichiarazione sostitutiva fabbricati direttamente utilizzati C/1-C/3-D/7

icona doc piccola.jpgIMU-Dichiarazione sostitutiva fabbricati direttamente utilizzati per nuove attivita produttive  per immobili di categoria catastale C/1 e C/3

icona doc piccola.jpgIMU-Dichiarazione sostitutiva fabbricati utilizzati per nuove attivita produttive nei centri storici 

icona doc piccola.jpgIMU-Comunicazione di eseguito ravvedimento operoso 

icona doc piccola.jpgComunicazione cessazione di uso gratuito e contratti di locazione

icona doc piccola.jpgIMU-Richiesta di rimborso 

pdf Dichiarazione IMU - Modello

pdf Dichiarazione IMU - Istruzioni 

icona doc piccola.jpgIstanza di rateizzazione accertamenti IMU-TASI

icona doc piccola.jpgIstanza di revisione o annullamento parziale/totale di accertamento IMU-TASI 

 

 

 

 

 

Risultato
  • 3
(2493 valutazioni)


Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2014