Comune di Castelfranco Emilia - piazza della Vittoria 8 - 41013 Castelfranco Emilia (MO) - Call Center 059 959 211
Benvenuto nel nel portale della Città di Castelfranco Emilia - clicca per andare alla home page Benvenuto nel nel portale della Città di Castelfranco Emilia - clicca per andare alla home page
motore di ricerca

Storia della collezione

 

Aes Signatum

 


Il Museo Civico Archeologico “A.C. Simonini” è sorto nel 1999 in seguito all’individuazione, nell’ambito di una collezione preesistente (la Raccolta Civica), di materiale di rilevante interesse archeologico e al rinvenimento, avvenuto in tempi successivi sul territorio, di reperti significativi.

Dagli anni ‘90, infatti, grazie alle cospicue scoperte avvenute in seguito alla conduzione di scavi archeologici in area urbana e non (Forte Urbano, via Peschiera, via Canale, piazza Moro), sono stati predisposti nuovi spazi da adibire a Museo e a deposito temporaneo per la conservazione dei reperti archeologici. È stata quindi condotta dalla Amministrazione Comunale e dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Emilia-Romagna un’operazione congiunta di riorganizzazione delle sedi, di catalogazione dei reperti e di selezione di quelli più significativi, idonei a rappresentare il patrimonio locale.

L’Amministrazione Comunale ha promosso diversi incontri con la Provincia di Modena-Sistema Museale, l’Istituto per i Beni Artistici, Culturali e Naturali della Regione Emilia-Romagna e la Soprintendenza per i Beni Archeologici dellEmilia-Romagna per meglio definire lo sviluppo del Museo.
È stata così individuata in Palazzo Piella, storico edificio che si affaccia sulla via Emilia, la sede di pregio più adatta ad ospitare il Museo Archeologico.

 

 

 

Risultato
  • 3
(1085 valutazioni)


Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2014