Villa Sorra - Il Giardino delle Eccellenze - Comune di Castelfranco Emilia

Notizie - Comune di Castelfranco Emilia

Villa Sorra - Il Giardino delle Eccellenze

 

VILLA SORRA. IL GIARDINO DELLE ECCELLENZE

Il Comune di Castelfranco Emilia, in qualità di ente capofila dei Comuni comproprietari 
(Castelfranco Emilia, Modena, Nonantola e San Cesario sul Panaro), sta attuando il progetto di conservazione e valorizzazione del parco Villa Sorra, un progetto denominato Villa Sorra. Saperi e  Sapori,  che  per  la  sua  strategicità  ha  ottenuto  finanziamenti  non  solo  da  parte  dei  Comuni proprietari, ma anche della Regione Emilia Romagna e della Fondazione di Modena.  Parole-chiave del nuovo progetto sono fruizione pubblica, valorizzazione delle eccellenze culturali e territoriali e luogo di comunità. 
 
L’obiettivo di restituire l’intero complesso un tempo della famiglia Sorra alla fruizione pubblica, nonché  di  valorizzare  e  promuovere  tutte  le  eccellenze  del  territorio  che possono  essere ancorate  al  parco  Villa  Sorra,  ha  portato  a  definire  alcuni  scenari  di  utilizzo  del  bene  che coinvolgono importanti soggetti istituzionali, come l’Università di Modena e Reggio e l’Istituto Lazzaro Spallanzani. 
 
In attesa della realizzazione del progetto, stiamo costruendo un programma di iniziative 
culturali  e  ricreative  per  l’autunno  2021,  che  vanno  ad  illustrare  la  funzione  di  polo  attrattore che il parco di villa Sorra andrà ad assumere mano a mano nel tempo.  


Saranno graditi ospiti di Villa Sorra personaggi del mondo della cultura, nonché i protagonisti dell’eno-gastronomia locale e, soprattutto, i visitatori del parco.


PROGRAMMA DI SETTEMBRE

19 settembre dalle 10 alle 11,30:
visita al Giardino Storico di Villa Sorra

La visita sarà condotta da docenti dell’Università di Bologna, Dipartimento Scienze e Tecnologie Agroalimentari Università di Bologna; per l’occasione i visitatori verranno omaggiati di un opuscolo illustrativo di Villa Sorra. La partecipazione è gratuita, i posti disponibili sono solo 30 con prenotazione all’indirizzo: villasorra@comune.castelfranco-emilia.mo.it. Ritrovo presso la Villa.


24 settembre ore 20-21,30:
conferenza del dr. Giorgio Cervetti (Museo Civico di Modena) “La raccolta della vita contadina di Villa Sorra”

La conferenza che si terrà nella Serra sarà tenuta dal dr. Giorgio Cervetti, Responsabile della Raccolta della Vita contadina di Villa Sorra. La partecipazione è gratuita, i posti disponibili sono solo 50 con prenotazione all’indirizzo: villasorra@comune.castelfranco-emilia.mo.it. Incontro alle ore 20 in Villa dove verrà proposto un brindisi di benvenuto.


25 settembre dalle 11 alle 19, 30:
I saperi e i sapori di Piacere Modena a Villa Sorra

  • 11,00-12,00 ingresso alla Serra nel giardino storico: saluto delle Autorità, introduzione al nuovo progetto di restauro e valorizzazione di Villa Sorra e agli eventi in programma
  • 12,00-14,00 nei gazebo posizionati davanti alla Serra verso la Peschiera - impariamo a “tirare” la sfoglia e fare i tortellini a cura dell’Associazione Maestre Sfogline di Castelfranco Emilia - degustazione del tortellino tradizionale di Castelfranco Emilia a cura dell’Associazione La San Nicola in collaborazione con l’Associazione Maestre Sfogline di Castelfranco Emilia (la degustazione di tortellino sarà servita con un calice di Lambrusco al costo di euro 8 – parte del contributo sarà devoluto in beneficenza all’Istituto L. Spallanzani)
  • 12,00-14,00 Area pic-nic: dentro al giardino storico, in una zona apposita, sarà possibile intrattenersi e predisporre il proprio pic-nic
  • 14,00-15,00 nei gazebo posizionati davanti alla Serra verso la Peschiera il Vino al Femminile, a cura dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino Emilia Romagna che terranno una conferenza cui seguirà una degustazione di vini regionali; al termine la medesima associazione presenterà il progetto #TUNONSEISOLA (le degustazioni saranno abbinate all’acquisto delle magliette “scarpa rossa” 15 euro – Tutto il ricavato sarà devoluto al progetto contro la violenza di genere). Vivremo nuove esperienze ed emozioni.
  • 15,00-17,00 nei gazebo posizionati davanti alla Serra verso la Peschiera ci saranno laboratori per famiglie a cura degli studenti dell’Istituto L. Spallanzani: - Dal chicco di grano al gnocco al forno, impastiamo e cuociamo “il” gnocco (farcito con il prosciutto di Modena DOP) - Creiamo sculture con frutta e verdura del territorio: animaletti, fiori e quadretti
  • 16,30-17,30 visita al giardino storico a cura dei docenti dell’Università di Bologna, dipartimento di Agraria (punto di incontro alla Peschiera)
  • 17,30-19,00 area antistante la Serra: il Masterchef di Villa Sorra 2021, Piacere Modena presenta la prima edizione di questa competizione goliardica dedicata all’esaltazione delle eccellenze enogastronomiche modenesi. Il pubblico si potrà prenotare per partecipare, degustare e votare lo Chef 2021 (direttamente presso l’area Masterchef lo stesso giorno) A sfidarsi sul palco saranno presenti: Gabriele Vadruccio - Chef e Vicepreside dell’Istituto L. Spallanzani, Stefano Straniero Corghi – Presidente Consorzio Modena a Tavola e Chef del ristorante il Luppolo e l’Uva di Modena e Vincenzo Busciglio – Chef di Piacere Modena

Presso la Peschiera saranno proiettati video informativi inerenti le attività di promozione territoriale di Piacere Modena e di Villa Sorra
Chiusura cancelli ore 20


PROGRAMMA DI OTTOBRE

1 ottobre ore 20-21,30:
conferenza del dr. Ermi Bagni su “Lambrusco: Patrimonio e Cultura del territorio”

La conferenza si terrà nella Serra e sarà tenuta dal dr. Ermi Bagni direttore del Consorzio Marchio Storico dei Lambruschi Modenesi.
La partecipazione è gratuita, i posti disponibili sono solo 50 con prenotazione all’indirizzo: villasorra@comune.castelfranco-emilia.mo.it.
Incontro alle ore 20 in Villa dove verrà proposto un brindisi di benvenuto.


2 ottobre dalle 15 alle 19:
Il Parmigiano Reggiano si racconta nel Giardino Storico di Villa Sorra

In Serra, alle ore 15 i saluti delle Autorità anticipano l’avvio della conferenza: Le Biodiversità del Parmigiano Reggiano
A seguire gli esperti sveleranno le differenze tra stagionature con l’apertura di una forma di 24 e una di 48 mesi: a seguire, la degustazione di scaglie di forma di stagionature diverse avverrà nel rispetto delle norme anti-covid (in collaborazione con l’Istituto L. Spallanzani)
Ore 16,15-17 verrà proposta una visita al Giardino Storico a cura dei docenti dell’Università di Bologna, Dipartimento Scienze e Tecnologie Agroalimentari.
Ore 17,30-19 Come nasce il Parmigiano Reggiano
Sul selciato, davanti alla Serra, si illustra la cottura della forma con l’antico metodo delle fascine a cura dei Maestri Casari Modenesi
Saranno proiettati dei video informativi sulla nascita della forma di Parmigiano Reggiano
Alle ore 20,00 si chiudono i cancelli.


8 ottobre ore 20-21,30:
conferenza dell’arch. Matteo Agnoletto (Università di Bologna) "Villa Sorra e l'architettura della campagna emiliana"

La conferenza si terrà nella Serra e sarà tenuta dal prof. arch. Matteo Agnoletto dell’Università di Bologna. La partecipazione è gratuita, i posti disponibili sono solo 50 con prenotazione all’indirizzo: villasorra@comune.castelfranco-emilia.mo.it. Incontro alle ore 20 in Villa dove verrà proposto un brindisi di benvenuto.


10 ottobre dalle 10 alle 11, 30:
visita al Giardino Storico di Villa Sorra

La visita sarà condotta da docenti dell’Università di Bologna, Dipartimento Scienze e Tecnologie Agroalimentari Università di Bologna; per l’occasione i visitatori verranno omaggiati di un opuscolo illustrativo di Villa Sorra. La partecipazione è gratuita, i posti disponibili sono solo 30 con prenotazione all’indirizzo: villasorra@comune.castelfranco-emilia.mo.it. Ritrovo presso la Villa.

 

Pubblicato il 
Aggiornato il