Autenticazioni - Comune di Castelfranco Emilia

Struttura Organizzativa | Sportello del Cittadino | Servizi Demografici | Autenticazioni - Comune di Castelfranco Emilia

Autenticazione di firme, copie conformi e legalizzazione di fotografie

 

Sede 

Sportello del Cittadino - Corso Martiri, 216

 

Orario di apertura al pubblico 

dal lunedì al venerdì dalle ore 8,30 alle ore 13,00
martedì pomeriggio dalle ore 14,00 alle ore 17,30
sabato dalle ore 8,30 alle ore 12,30

E-mail 

 

anagrafe@comune.castelfranco-emilia.mo.it 

Telefono

059.959258 

Fax 

059.922166 

Autenticazione di firma

Autenticazione di copia

Autenticazione di fotografia

Autenticazione di firma su passaggi di proprietà di veicoli (D.L. 223 4/7/2006)

 

AUTENTICAZIONE DI FIRMA


L'autenticazione della firma è l’attestazione, da parte di un pubblico ufficiale, che la sottoscrizione di una dichiarazione o istanza è stata apposta in sua presenza previo accertamento dell’identità del sottoscrittore. Colui che firma deve essere in grado di intendere e di volere e in possesso di un documento d'identità valido.
Qualora l'interessato non fosse in grado di firmare il pubblico ufficiale dell'anagrafe accertatosi della sua identità raccoglierà la sua dichiarazione. L'impedimento deve essere di natura fisica e non mentale, vale a dire che il dichiarante deve essere in grado di capire il contenuto della dichiarazione che va a rendere.

Nel caso di persone impossibilitate per motivi di salute a recarsi personalmente presso l’Ufficio Anagrafe è possibile l’autenticazione della firma a domicilio: un parente o altra persona maggiorenne deve recarsi in Anagrafe con un documento di identità del delegante o dichiarante e il modulo da firmare;  un agente di Polizia Municipale si recherà poi al domicilio della persona per l’autenticazione della firma.

La sottoscrizione di istanze e dichiarazioni sostitutive di atto di notorietà da presentare a Pubbliche Amministrazioni o gestori ed esercenti di pubblici servizi non deve essere autenticata ma firmata davanti all'impiegato addetto a riceverla oppure presentata unitamente a fotocopia non autenticata di un documento d'identità.

Se la dichiarazione va presentata ad un Pubblica Amministrazione al fine di riscuotere da parte di terzi benefici economici o a soggetti privati, la firma va autenticata davanti ad un notaio, cancelliere, segretario comunale, dipendente comunale addetto a ricevere il documento o ad un altro dipendente incaricato dal Sindaco

Non è possibile autenticare presso l'Anagrafe la firma su qualsiasi atto o dichiarazione, ma solo su quelli per i quali l'autenticazione da parte del funzionario incaricato dal Sindaco è espressamente prevista da una disposizione normativa. Ad esempio non rientra tra le competenze del funzionario incaricato dal sindaco l'autentica di firma su atti negoziali di natura privata come procure, accettazioni e rinunce. Per tali atti bisogna rivolgersi ad un notaio. L'Ufficio Anagrafe è invece autorizzato ad autenticare firme su atti di delega alla riscossione di provvidenze economiche o al ritiro di documenti.

 

Modalità

La persona interessata deve presentarsi sempre munita di documento di riconoscimento valido e con:

  •  l’istanza o la dichiarazione da sottoscrivere;

 

Costo

in bollo: € 16,52 (€ 16,00 bollo virtuale e € 0,52 diritti di segreteria)

in carta semplice: € 0,26 (diritti di segreteria) nei casi di esenzione dall'imposta di bollo previsti dalla legge

 

Normativa di riferimento

DPR 445 del 28/12/2000

 

AUTENTICAZIONE DI COPIA

L’autenticazione delle copie di atti è l’attestazione da parte di un pubblico ufficiale che le stesse sono conformi all’originale. Non possono essere fatte copie autentiche da documenti diversi dagli originali. La copia autenticata è valida come l'originale a tutti gli effetti previsti dalla legge.

Nel caso debba essere presentata ad una Pubblica Amministrazione o a gestori di pubblici servizi, l'autenticazione può essere fatta dal dipendente competente a ricevere il documento dietro esibizione dell'originale. Nel caso di atti o documenti rilasciati o conservati da una Pubblica Amministrazione l'autenticazione può essere sostituita da una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà con la quale il dichiarante attesta la conformità della copia all'originale.

 

Modalità

La persona interessata deve presentarsi sempre munita di documento di riconoscimento valido e con:

  •  documento originale + fotocopia da autenticare

 

Costo

in bollo: € 16,00 per bollo virtuale (uno ogni quattro fogli) ed € 0,52 per diritti di segreteria

in carta semplice: € 0,26 (diritti di segreteria) nei casi di esenzione dall'imposta di bollo previsti dalla legge

 

Normativa di riferimento

DPR 445 del 28/12/2000

 

AUTENTICAZIONE DI FOTOGRAFIA

L’autenticazione, o più correttamente, la legalizzazione delle fotografie è l’attestazione da parte di un pubblico ufficiale che la foto riproduce l’immagine della persona che ha davanti, della quale ha prima verificato l’identità.

 

Modalità

La persona interessata deve presentarsi sempre munita di documento di riconoscimento valido e con:

  •  fotografia formato tessera recente

 

Costo

 € 0,26 (diritti di segreteria)

 

Normativa di riferimento

DPR 445 del 28/12/2000


 

AUTENTIFICAZIONE DI FIRMA SU PASSAGGI DI PROPRIETA' DI VEICOLI (D.L. 223 4/7/2006)

 

Sono autorizzati ad autenticare le firme degli atti relativi ai passaggi di proprietà dei veicoli (autoveicoli, motocicli, barche, velivoli ecc) oltre ai notai, gli Uffici Provinciali della Motorizzazione, gli Uffici Provinciali ACI, le Delegazioni ACI, le Agenzie di Pratiche Auto autorizzate e gli Uffici Comunali (Anagrafe).

L'autenticazione della sottoscrizione del venditore si effettua sul CERTIFICATO DI PROPRIETA’ cartaceo.
In caso non esista certificato di Proprietà ma solo foglio complementare l’autenticazione deve essere effettuata su apposito modello (Dichiarazione di vendita ART.13 R.D. n. 1814/1927) in duplice copia . Ed è necessaria la sottoscrizione da parte del venditore e del compratore.
In caso di certificato informatico rivolgersi direttamente all'ACI.

 

Modalità

Presentarsi allo Sportello del Cittadino con:

  • Certificato di Proprietà oppure dichiarazione di vendita e Foglio Complementare

  • Marca da bollo da € 16,00 (una per chi è in possesso del Certificato di Proprietà, due per dichiarazione di vendita)

  • Documenti di riconoscimento e codice fiscale validi dei sottoscrittori.

 

 

Costo

Diritti  di segreteria € 0,52 per l'autentica
Diritti di segreteria €1,04 per Dichiarazione di vendita

L’Anagrafe si limita all’autentica della firma. Per il completamento delle pratiche (trascrizione e pagamento delle relative imposte) l’atto dovrà essere consegnato agli Uff. Prov. ACI o Motorizzazione o agenzie di pratiche auto i quali possono anche provvedere all’autentica della firma.

 

Normativa di riferimento

D.L. 223 del 04/07/2006


Responsabile dei procedimenti

Sportello del Cittadino

 

 

 


 

 

 

 

 

 

Pubblicato il 
Aggiornato il