Comune di Castelfranco Emilia - piazza della Vittoria 8 - 41013 Castelfranco Emilia (MO) - Call Center 059 959 211
Benvenuto nel nel portale della Città di Castelfranco Emilia - clicca per andare alla home page Benvenuto nel nel portale della Città di Castelfranco Emilia - clicca per andare alla home page
motore di ricerca
HOME » COMUNE » Informazioni | Cimiteri | Cimitero monumentale

Il Cimitero Monumentale di Castelfranco Emilia

Sono terminati a fine ottobre 2009, a cura dell'assessorato alle politiche energetiche e impianti tecnologici e dell'assessorato ai lavori pubblici, i lavori di ristrutturazione del percorso centrale di 140 metri e dell'illuminazione artistica notturna. Gli orari di apertura e chiusura invernali sono 08.00-16.00. Sul sito troverete indicazioni per pratiche o servizi al link "Cimiteri" posto a destra nella sezione "Informazioni" della home page.

Con l'editto di Saint Claude del 1804 (recepito nel 1806 nelle repubbliche napoleoniche italiane), coloro che venivano a mancare dovevano essere seppelliti fuori dall'abitato, in luoghi di proprietà comunale, sotto lapidi tutte uguali, senza alcun titolo distintivo.

A Castelfranco in quel momento erano presenti due parrocchie: quella di S.Giacomo a sud della Via Emilia e quella di S.Maria a nord, ognuna con un suo cimitero.

Quello di San Giacomo in corrispondenza di Via Tarozzi (detta anche Via del Cimitero: e ancora all'incrocio con la Via Emilia c'è una colonna in pietra a ricordarlo); quello della parrocchia di S.Maria sorgeva invece nella odierna Piazza Garibaldi .

In funzione dell'editto il comune nel 1806 acquistò il terreno su cui sorgeva il cimitero di S.Maria, ampliò questo cimitero e chiuse quello di San Giacomo.Ma la zona non era fuori dall'abitato e così si dovette costruire un nuovo cimitero che fu inaugurato nel 1844, costruito dall'Ing. Monteguti e Brunetti. Si tratta del Cimitero "Napoleonico", 3.000 mq in stile neoclassico, lo stile dell'epoca (nelle immagini si possono vedere le colonne corinzie e il timpano da tempio greco), portati a 7000 mq con due ampliamenti successivi nel 1881 e 1900. Nel 1958 venne costruito il mausoleo per dare degna sepoltura ai martiri partigiani e caduti in guerra nel periodo 43-45.

Nel Cimitero sono contenute opere funerarie di rilievo: due altorilievi di Silverio Montaguti, noto scultore liberty castelfranchese (sepolto nel cimitero stesso) che ha eseguito gli angeli posti sulla fronte della chiesa di S.Maria e il fante del monumento ai caduti ai giardini pubblici. E' presente anche un busto dell'artista castelfranchese Angelo Tavoni e altre apprezzabili opere.

 

 

Cimitero monumentale 1 Cimitero monumentale 2
Cimitero monumentale 3 Cimitero monumentale 6
Cimitero monumentale 8 Cimitero monumentale 10

Cimitero monumentale 4 Cimitero monumentale 7 Cimitero monumentale 9

 



 

Risultato
  • 3
(1570 valutazioni)


Portale internet realizzato da Progetti di Impresa Srl Copyright © 2014